Con il “Progetto Memoria”, per far cinema in Puglia

Sono 31 i giovani talenti che hanno risposto all'iniziativa. Nelle loro produzioni, le storie dei grandi uomini pugliesi

“Progetto Memoria” è il concorso lanciato con i fondi della Regione Puglia, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la produzione di cortometraggi sulla Memoria pugliese. L’Apulia Film Commission comunica che sono 31 i giovani talenti del cinema che hanno risposto all'iniziativa, nata l’anno scorso per coinvolgere i giovani operatori pugliesi del settore dell’audiovisivo, nella realizzazione di cortometraggi, documentari o fiction, aventi per oggetto la vita di personaggi di origine pugliese, ovvero luoghi ed eventi di interesse sociale, culturale, artistico, che abbiano contribuito in modo pregnante alla definizione dell’identità e della storia pugliese del ‘900. Con la seconda edizione del “Progetto Memoria”, l’Apulia Film Commission ha invitato i giovani filmmakers pugliesi a cimentarsi con le storie e le imprese di uomini straordinari per esprimere la vitalità sociale, culturale, politica ed economica della Puglia che produce, si rinnova, comunica e si distingue: la Puglia del riscatto sociale. Le tracce in concorso, infatti, selezionate con l’aiuto dello storico Vito Antonio Leuzzi, sono incentrate su personaggi politici protagonisti dell’opera di riscatto sociale ed economico del Sud (Giuseppe Di Vagno, Giuseppe Pavoncelli); sulla vivacità di artisti come Domenico Modugno e Vittorio Bodini; sull’abilità imprenditoriale e sensibilità culturale dell’editore Vito Laterza; sulla straordinaria esperienza umana vissuta nella Leuca del secondo dopoguerra e testimoniata da Padre Anselmo Raguso, che si occupò di migliaia di profughi giunti dall’altra sponda dell’Adriatico. I progetti filmici presentati saranno valutati da una Commissione giudicatrice composta da esperti del settore. I progetti selezionati saranno interamente finanziati dall’Apulia Film Commission e utilizzati anche per scopi promozionali, formativi, turistici, istituzionali. Sul sito www.apuliafilmcommission.it è pubblicato l’elenco dei partecipanti e dei progetti presentati.

Leave a Comment