Delitto Basile. La madre mostrò la foto dei Colitti alla figlia

“Ho il diritto di capire cosa è successo in quella tragica notte, di mezzo c’è la vita di mia figlia”. E’ racchiuso in queste dolorose parole, pronunciate con voce rotta dalla commozione e dalla preoccupazione tipica di ogni genitore, tutto il dramma della madre della baby testimone oculare dell’omicidio Basile. E’ lei il teste principale comparso stamattina dinanzi ai giudici del Tribunale per i minorenni di Lecce, nel corso del giudizio immediato nei confronti di Vittorio Luigi Colitti, il 19enne (minorenne all’epoca dei fatti) accusato, in concorso con il nonno…

Leggi tutto