L'International Summer School ha scelto il Salento

Studiosi da tutto il mondo hanno scelto il Salento per confrontare le proprie scoperte sull'utilizzo delle cellule staminali e della terapia genica nell'ipovisione

Oltre 13 nazionalità e 70 relatori sono stati ospitati nei nove giorni della International Summer School. Gli ospiti, incantati dai paesaggi, dalla cultura e, non per ultimo, dai sapori del nostro territorio, hanno visto nel Salento il posto ideale per l'edizione annuale dell'evento. La quarta edizione di questa scuola nata presso l’Università di Bologna, e da due anni svolta in collaborazione con l’Università del Salento, è uno degli eventi d’eccellenza mondiale che si è scelto di svolgere proprio a Lecce dal primo al nove luglio presso l’Hilton Garden inn. La Scuola è diretta dal Prof. Sergio Zaccaria Scalinci, in collaborazione con il dr. Antonio Mocellin, Primario di Oftalmologia presso l’Unità operativa Vito Fazzi e la Dr.ssa Maria Rosaria Franco , responsabile del Centro di Ipovisione “Anna Antonacci”. Il connubio tra l’eccellente piano-scientifico e l’ospitalità, resa indimenticabile anche grazie al contributo della Regione Puglia, l’azienda di promozione turistica di Lecce, la Provincia ed il Comune di Lecce ha dato vita ad un evento che non ha a da invidiare a ben più rinomati poli accademici.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!