Tanti linguaggi e un teatro. Ecco Plots

GUARDA IL VIDEO. Il Comune di Lecce è capofila del progetto cofinanziato dall’Unione Europea, in partnership con Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, per realizzare un Centro di Ricerca Euromediterraneo per la Mobilità degli Artisti

Fare teatro. Ma anche scambio culturale. Ma anche scambio di esperienze e competenze tra artisti e pubblici amministratori dell’area del Mediteraneo. Questo è : “Plots”. Il Comune di Lecce è capofila del progetto cofinanziato dalla Unione Europea nell’ambito del Programma Cultura 2007 in partnership con Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, Mercury Theatre di Colchester (Inghilterra), Youth Cultural Center di Skopje (Macedonia), Drama and Puppet Theatre di Pazardzhik (Bulgaria). L'obiettivo principale è realizzare un Centro di Ricerca Euromediterraneo per la Mobilità degli Artisti, con una serie, da giugno 2010 a gennaio 2012, di workshop, incontri, coproduzioni, festival itineranti, come ha affermato Franco Ungaro, direttore organizzativo dei Cantieri Teatrali Koreja. Sarà costruita una rete europea di competenze, risorse e opportunità in cui saranno coinvolte istituzioni e associazioni territoriali. Soddisfazione ha espresso l’eurodeputato Raffaele Baldassarre. “Provo grande soddisfazione nel vedere Lecce , la mia città, entrare in un progetto finanziato dall’Unione Europea”. Soddisfazione è stata espressa anche da Gianni Garrisi, il vice sindaco di Lecce, che ha sottolineato come il progetto è un ulteriore momento per rafforzare il collegamento tra offerta culturale e offerta turistica sul territorio e per promuove ancora una volta l’immagine di Lecce città d’arte e di cultura.

Leave a Comment