Lo Jonio fa da cornice alle miss

Si terrà il 12 giugno a Gallipoli il galà finale della selezione nazionale di Miss Mondo Italia. Presenta Giancarlo Magalli

Sbarcano a Gallipoli le finaliste di Miss Mondo 2010. La kermesse si concluderà col gran galà finale di sabato 12 giugno, e coronerà il sogno di una delle miss di rappresentare l'Italia alla finale mondiale di Miss World, in programma per il prossimo 6 novembre in Vietnam. Ben 120 le fasciate proveniente da ogni parte della Penisola pronte a sfidarsi in passerella. Miss Mondo Italia è la selezione Nazionale di Miss World, il più antico e prestigioso concorso di bellezza al mondo. Tutte le partecipanti devono sostenere rigorose selezioni mirate a valutare non solo la loro bellezza estetica, ma anche la personalità. Dalle oltre 10.000 candiate, solo 52 ragazze riusciranno ad accedere alla finalissima in programma il prossimo 12 giugno. Già il prossimo mercoledì 2 giugno, presso l'Hotel Terminal nella splendida cornice naturale di Santa Maria di Leuca, si terrà la preselezione delle finaliste che si contenderanno scettro e corona nella finale nazionale di Gallipoli. La kermesse finale si svolgerà nell’area “Blue Salento” e l’evento sarà condotto da Giancarlo Magalli, tra i presentatori più apprezzati, professionali e simpatici della radiotelevisione italiana. Tanti anche i volti noti in giuria per il galà finale: Lorena Bianchetti, Candida Morvillo, Maristhelle Garcia, Eleonora Sergi, Jo Squillo, Sofia Bruscoli, Giovanni Conversano, I los Locos, Antonio Giuliani e molti altri. Attese anche le esibizioni canore di ospiti big della musica leggera italiana, si preannuncia infatti la presenza di una stella del cast di Amici di Maria De Filippi, edizione 2010.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!