Controlli nelle vie del sesso. Due denunce

Sono ripresi venerdì a Lecce i servizi per il contrasto della prostituzione nel quartiere Ferrovia

Sono ripresi nel week end da parte della Polizia di Lecce i servizi antiprostituzione nelle vie limitrofe alla stazione ferroviaria. Da tempo infatti il fenomeno arreca disagi ai cittadini del quartiere che più volte lo avevano segnalato alle forze dell’ordine. Sono così scattati nella serata di venerdì dei servizi finalizzati a reprimere il fenomeno e le situazioni di illegalità connesse che hanno portato al controllo di sette prostitute, quattro di nazionalità romena, una colombiana, una spagnola ed una italiana, tutte maggiorenni, ed alla denuncia in stato di libertà di due cittadini rumeni per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Gli accurati controlli hanno permesso, altresì, di individuare un cittadino italiano ed uno tedesco che erano stati allontanati dalla città con foglio di via obbligatorio che ne vietava il ritorno per tre anni, a causa dei precedenti penali e del comportamento generale che li faceva ritenere pericolosi per la sicurezza pubblica.

Leave a Comment