Giovani schermidori leccesi al Trofeo Kinder+Sport

Gli allievi under 14 del Club Scherma Lecce hanno partecipato al Premio “Renzo Nostrini” a Rimini

Dal 12 al 18 maggio scorso gli allievi del Club Scherma Lecce, guidati dal maestro Alessandro Rubino, si sono esibiti nella 47° edizione del Gran Premio Giovanissimi 2010 “Renzo Nostini” – Trofeo “Kinder + Sport” svolto presso il “105 Stadium” di Rimini. Protagonisti dell’evento sportivo i giovani under 14, i quali si sono cimentati nelle specialità fioretto, sciabola e spada. Nel fioretto, i colori del club leccese sono stati rappresentati da Luisa Di Ciaula, Antonio Costantini e Ludovico Spedicato; nella spada, invece, Carmelo De Santis, Marco Massari, Luigi Paladini, Giulio Montesardo, Vittoria Castrignanò e Martina Sabbetta. Nonostante l’ottimo risultato raggiunto, nessuno di loro, purtroppo, è riuscito a vincere, ma l'ottima prova sfoderata da tutti e nove gli atleti saliti in pedana, ha permesso loro di superare comunque la fase eliminatoria dei gironi. “Certamente la prova generale dei miei allievi è comunque apprezzabile – afferma soddisfatto il maestro Alessandro Rubino – e alcuni di loro avrebbero potuto anche ottenere qualcosa in più; comunque per il momento può andare bene così e cercheremo di lavorare in sala per ambire, nella prossima stagione, ad altri prestigiosi obiettivi”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!