Si apre oggi il congrersso Mariano

Si apre oggi il congresso diocesano Mariano che coinvolgerà l'Arcidiocesi di Otranto. Prima tappa il santuario di Montevergine, a Palmariggi

È un evento che vedrà protagonisti i sacerdoti, i religiosi, le religiose, i laici di tutte le parrocchie e delle aggregazioni presenti suo territorio: il congresso Mariano diocesano si costituirà di un unico grande gruppo che da anni dedica la sua devozione a Maria Vergine. Con l'apertura oggi e continuando per una settimana, le giornate saranno scandite da incontri e celebrazioni secondo un ricco calendario che quotidianamente avrà come punto di riferimento la Maria in ogni sfaccettatura della sua figura di donna e madre. Oggi, sabato 8 maggio: Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei – Con Maria testimoni di gioia A mezzogiorno le campane delle chiese della diocesi suoneranno a festa per l'apertura del congresso. Alle ore 16.00 a Palmariggi (santuario di Montevergine) ritrovo di cresimandi e cresimati. Alle ore 20.00 nella cattedrale di Otranto grande rassegna di cori parrocchiali. Domani, domenica 9 maggio: Giornata delle Confraternite – Maria, donna dell'accoglienza Ad Otranto alle ore 18.00 processione con la statua della Madonna dei martiri. Alle ore 19.00 solenne concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Michele Di Ruberto, segretario della Congregazione delle Cause dei Santi. Lunedì 10 maggio: Giornata della cultura – Maria, sede della Sapienza A Galatina, dopo la celebrazione eucaristica delle ore 18.00, presso la parrocchia della Madonna della Luce, alle ore 19.00 conferenza presso l'Hotel Hermitage a cura dell'architetto Micaela Soranzo che farà una lettura iconografica ed iconologica dell'immagine della Madre di Dio con il supporto visivo. Il coro “Octava Dies” canterà delle antifone mariane durante l'evento. Martedì 11 maggio: Giornata delle aggregazioni laicali – Maria, Madre della Chiesa Ad Otranto, presso l'Auditorium Porta d'Oriente alle ore 19,30 conferenza sul sapore della vita nella testimonianza dei laici a cura di Paola Bignardi, già presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana. Mercoledì 12 maggio: giornata per l'adorazione eucaristica e per la celebrazione del sacramento della riconciliazione nei santuari mariani dell'arcidiocesi Giovedì 13 maggio: giornata dei giovani e dei giovanissimi Ad Otranto, presso la Madonna del passo ritrovo festoso alle ore 19.00. In Cattedrale preghiera conclusiva Venerdì 14 maggio: giornata sacerdotale e della carità – Maria, Regina degli Apostoli Nella mattina ritiro spirituale per il clero. Alle ore 16.00 a Palmariggi (Santuario di Montevergine) celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Donato Negro. Alle ore 19.00 a Maglie (aula magna liceo Capece) relazione sul tema “Con Maria a Nazareth tra lavoro e gratuità” a cura di Andrea Oliviero, presidente nazionale Acli, e Vincenzo Di Maglie, delegato regionale Aci. Sabato 15 maggio: giornata delle famiglie e dei fidanzati – Maria, custode dell'Amore Ad Otranto alle ore 19,30 presso la chiesa parrocchiale “Maria SS.ma Immacolata” racconto teatrale “Sulla via di Nazareth” a cura del gruppo teatrale “Jobel”. Domenica 16 maggio: conclusione dell'Anno Mariano e della Peregrinatio Mariae Ad Otranto, sul Piazzale del Porto alle ore 19 solenne concelebrazione eucaristica presieduta da s. eminenza cardinale Salvatore De Giorgi.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!