GdF scopre pozzi artesiani abusivi

Salgono a 20 i pozzi artesiani abusivi scoperti dalla Guardia di Finanza dall’inizio dell’anno ad oggi

I militari della tenenza della Guardia di Finanza di Leuca, nell’esito di specifici controlli volti al rispetto dell’utilizzazione di acque sotterranee e in materia di sommerso da lavoro, hanno individuato un pozzo artesiano realiz-zato senza autorizzazione e hanno effettuato due contestazioni per il mancato pagamento dei canoni annuali per l’utilizzo di acque sotterranee. Due persone sono state segnalate all’autorità amministrativa. Dall’inizio dell’anno, le fiamme gialle leccesi hanno individuato 20 pozzi artesiani abusivi e segnalato 21 persone all’autorità amministrativa.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!