Volier2000 chiama ai danni Travaglio

L'organizzatore di “Promemoria”, lo spettacolo di Marco Travaglio tenutosi lo scorso 16 aprile a Gallipoli, ha intrapreso un'azione legale per truffa contro il giornalista

Salvatore Primiceri, rappresentante legale di Volier 2000, agenzia che aveva organizzato la tappa gallipolina del 16 aprile scorso dello spettacolo di Marco TravaglioPromemoria” presso il Teatro Italia di Gallipoli, ha deciso di intraprendere un’azione legale contro lo stesso Travaglio e la Corvino Meda Editore, che organizza l'allestimento dello spettacolo, con l’accusa di truffa ai danni della stessa agenzia. Volier 2000 aveva infatti acquistato dalla Corvino l'esibizione del giornalista presso il Teatro Italia di Gallipoli per il 16 aprile alle ore 21, alla cifra di 9.500 euro + Iva . A tale importo era da aggiungere a carico dell'organizzatore ogni adempimento, quali gruppo logistico, gruppo elettrogeno, la messa in vendita dei biglietti, la promozione pubblicitaria dell'evento e quant'altro occorresse per la riuscita dello spettacolo. Alcuni giorni prima dello spettacolo, però, é apparsa notizia che Travaglio, a poche ore di anticipo dallo spettacolo al teatro Italia, avrebbe presentato il suo nuovo libro in piazza del Popolo a Copertino. La presentazione, comprensiva di conferenza stampa, si è rivelata, secondo quando sostiene Volier 2000, una vera anticipazione dello spettacolo che si sarebbe tenuto alle 21 a Gallipoli, “causando così un arresto totale nelle vendite dei biglietti nel momento in cui si é venuti a conoscenza dell’esibizione gratuita di Copertino”. Voilier 2000 ha provveduto al blocco del pagamento del saldo e ha inviato a Corvino e Travaglio una richiesta di risarcimento di tutti i danni subiti, riservandosi in mancanza di risposta, di procedere con l'azione sia civile che penale nei loro confronti. Sembra che la questione non si concluderà in tempi brevi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!