Nuovi sbarchi sulle coste salentine

26 clandestini provenienti da Iran, Pakistan ed Afghanistan hanno raggiunto le coste salentine probabilmente a bordo di un gommone. Sono stati condotti presso la caserma della Guardia di finanza di Gallipoli

Riprendono, favoriti dalle condizioni del mare e del tempo, gli sbarchi di clandestini sulle coste del Salento. Ieri notte sono stati rintracciati dagli uomini della Guardia di finanza, grazie ad una segnalazione al 117, 26 immigrati . I cittadini extracomunitari, tra cui una donna e quattro minori, sono di nazionalità curda, pakistana, iraniana ed afghana. I clandestini, tutti giovani, sono stati trovati a Santa Maria di Leuca. Indossavano abiti bagnati ed è probabile, secondo gli investigatori, che siano sbarcati da un gommone su cui avevano viaggiato. Dopo essere stati assistiti per esigenze primarie dai baschi verdi, sono stati trasferiti presso la caserma della Compagnia della Guardia di finanza di Gallipoli per lo svolgimento dellle conseguenti attivita’ di identificazione in collaborazione con personale della Questura di Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!