Poli: “Non ho tradito io il Pdl”

Adriana Poli Bortone replica all'accusa di aver tradito il Popolo delle Libertà mossagli da Rocco Palese

“Chi ha tradito è il Pdl non certo io: sono stata capolista al Senato della lista Pdl per raccogliere consensi intorno a un progetto politico che al punto 5 aveva un 'obiettivo Mezzogiorno' che è stato completamente disatteso dal governo”. Lo ha dichiarato Adriana Poli Bortone, presidente nazionale di Io Sud, replicando a Rocco Palese. “Il Pdl ha l'abitudine di non rispettare i patti –ha continuato Poli Bortone -; non rispetta i patti tra persone né tantomeno rispetta i patti tra elettori ed eletti: è accaduto al Comune di Lecce, accade ancor più gravemente con il governo nazionale, che ha subappaltato alla Lega la linea politica, disattendendo così qualsiasi sia pur minimo adempimento degli impegni elettorali assunti con il Meridione”. Quanto alla “poltrona rubata”, secondo la senatrice è “perfino superfluo dover sottolineare come basterebbe confrontare il dato percentuale della Camera con quello del Senato: malgrado fosse Berlusconi stesso il capolista per Montecitorio e malgrado dietro di sé avesse pezzi da novanta del partito, il risultato ottenuto per Palazzo Madama è stato superiore”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!