Bpp. Bancomat per non vedenti

Domani a Lecce, presso la filiale Bpp di piazza Mazzini, la cerimonia di inaugurazione del nuovo sportello bancomat

Alle 10.30 di domani presso la filiale della Banca Popolare Pugliese in piazza Mazzini 57 a Lecce, avrà luogo una piccola cerimonia di apertura del nuovo bancomat abilitato per non vedenti. L'iniziativa è stata possibile grazie all’impegno diretto della sesta Circoscrizione dei Lions Club, coordinata dall’avvocato Girolamo Tortorelli, i quali, per rendere accessibili i servizi finanziari di base anche ai diversamente abili, tra le altre numerose iniziative filantropiche ha istituito anche uno specifico progetto “Bancomat per non vedenti” affidato all’Officer distrettuale, dottor Marcello Congedo. I Lions sono la più grande associazione internazionale di servizio, che opera attraverso la sua Fondazione – la LCIF – che una recente classifica stilata dalle maggiori società di rating e pubblicata sul Financial Times ha valutato la migliore organizzazione non governativa (ONG) del mondo. LCIF si è piazzata al primo posto tra le 34 organizzazioni globali esaminate per l’implementazione dei programmi, il senso di responsabilità dimostrato, la comunicazione interna ed esterna, l’adattabilità dei programmi alla comunità circostante e la comprensione degli obiettivi delle aziende che la sostengono, superando anche UNESCO e UNICEF. Dal 1925 i Lions, accettando la sfida di essere “I cavalieri della vista nella lotta contro la cecità” si sono sempre contraddistinti nelle loro attività a favore dei non vedenti, sia a livello locale che internazionale. L’apertura di questo sportello Bancomat perfettamente fruibile dai non vendenti ha visto l’entusiastica adesione di Banca Popolare Pugliese che ha scelto la sua filiale nel cuore della città per rendere ancor più utile e significativa l’innovazione. Parteciperanno alla cerimonia di inaugurazione Marcello Congedo, officer distrettuale per il progetto, Licia Polignano Bitritto, governatore Distretto 108 Ab, Girolamo Tortorelli, coordinatore VI Circoscrizione, Sergio Rizzo, direttore territoriale Banca Popolare Pugliese.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!