Lecce, un numero verde per gli amici a 4 zampe

Servirà a chiedere informazioni o segnalare emergenze e ritrovamenti

Da oggi è attivo a Lecce il numero verde per gli amanti degli amici a quattro zampe. L’idea è dell’assessore comunale all’Igiene, Sanità Pubblica, Qualità della Vita e Randagismo Alfredo Pagliaro, che ha messo a disposizione di tutti i cittadini il numero 800.101108 che servirà per chiedere informazioni, segnalare emergenze e ritrovamenti, informazioni sui cani di quartiere o cane collettivo, adozioni, un contatto diretto con la Bobby Manager e tanto altro. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12. Lo stesso numero verde servirà per un altro obiettivo, in via di definizione, cioè istituire finalmente il Pronto Soccorso animali, che sarà poi abilitato 24 ore su 24, non appena l’Amministrazione comunale sarà dotata di un mezzo di trasporto: un'ambulanza per animali. Sono attivi anche una mail, [email protected], e un blog – infodoglecce.blogspot.com – che sarà aggiornato di tutto ciò che il settore Randagismo realizzerà a favore dei piccoli amici e dove si potranno avere tutte le informazioni via web. “Sono soddisfatto – dichiara l’assessore Pagliaro – di fornire questo servizio che agevolerà nella tutela e nell’assistenza di tutti gli animali presenti sul territorio, cercando di ampliare e sostenere tutto ciò con grande entusiasmo”

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!