Free Energy firmato Fiusis. Calimera investe nel sole

500 famiglie di Calimera potranno richiedere l’installazione dei pannelli sul proprio tetto in comodato d’uso gratuito, azzerando la bolletta per 25 anni. I dettagli stasera presso il Cinema Elio

Alle ore 17.45 di oggi, presso il Nuovo Cinema Elio di Calimera (via Montinari 32) sarà presentato il progetto “Free Energy”, esempio di investimento ecosostenibile nel fotovoltaico, a beneficio delle famiglie e a costo zero. Sono infatti in arrivo a Calimera ben 500 impianti fotovoltaici da 3 kilowatt ciascuno messi a disposizione gratuitamente dall’azienda Ely S.p.a. di Milano. 500 nuclei familiari o condomini potranno richiedere l’installazione dei pannelli sul proprio tetto in comodato d’uso gratuito, senza anticipi e senza ricorrere al credito; azzerando così il costo della propria bolletta elettrica per i successivi 25 anni (la durata media dell’impianto). Ely sosterrà interamente i costi di produzione e installazione dei pannelli fotovoltaici, trattenendo la quota di incentivo statale sulla produzione di energia pulita. Incentivo che le famiglie potranno comunque incamerare, nel caso in cui decidano di riscattare il costo dell’impianto entro i successivi due anni. L’opportunità di utilizzare gratuitamente energia elettrica per 500 nuclei familiari a Calimera nasce da un’idea di Fiusis S.r.l., azienda leader nell’energie rinnovabili innovative, già promotrice di un impianto di micro co-generazione derivata da legno d’ulivo, che utilizza la tecnologia più moderna presente attualmente in Europa. Fiusis ha contattato l’azienda milanese nell’ottica di promozione e continuità di sviluppo sostenibile nella città di Calimera e in tutta la Grecìa Salentina e ha proposto a Ely Spa il progetto che verrà presentato stasera. Il Comune di Calimera ne ha subito colto il vantaggio per la collettività, proponendosi di fatto come tra i primi esempi di città sostenibili d’Italia, dando un segnale deciso verso le energie rinnovabili. All’evento, che sarà presentato da Massimiliano Cageli, prenderà parte il sindaco Giuseppe Rosato. Interverrà Flavio Terzi, amministratore di Ely Spa.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!