Calorosi applausi per la Traviata

GUARDA I VIDEO. Il pubblico calorosissimo ha apprezzato ed è rimasto entusiasta per una splendida interpretazione. Orchestra e coro ancora una volta magistrali. Grande successo, a Lecce, per la Traviata

di Daria Ricci ph: Claudio Longo E’ piaciuta. Tanti gli applausi. Violetta (Carmen Giannattasio) ricca di ardore e dolcezza e Roberto De Biasio (Alfredo) bravissimo. Splendide voci e un’intensa forza scenica. Carmen Giannattasio, commovente e coinvolgente “Violetta du jour” come l’ha definita la stampa inglese. Il tenore Roberto De Biasio, ormai affermato nel repertorio verdiano, è piaciuto anche per la sua intensità interpretativa. Ma tutti bravi, hanno commosso. Applausi e riconoscimenti per Giuseppe Altomare, un bravissimo Giorgio Germont. E ancora una volta una orchestra, diretta dal maestro Filippo Zigante e un coro, diretto da Francesco Pareti, magistrali. Insomma “La Traviata” ha pienamente risposto alle aspettative. Una regia, quella del croato Petar Selem, nel pieno rispetto della tradizione e della musica, per un dramma forte e doloroso. Con le coreografie di Fredy Franzutti ancora una volta apprezzate. E’ piaciuta al presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, contento per l’ottimo risultato (“Eccezionale risposta alle aspettative – ha commentato -. Ha premiato il lavoro e l’impegno di tutti”). Ed è piaciuta anche al direttore amministrativo della Ico, Grazia Manni: “Bellissima, appassionante e passionale”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!