Una task force mobile contro la cecità

GUARDA I VIDEO. Da oggi, fino al 31 marzo, l'Unità mobile oftalmica farà tappa in otto comuni del Salento per sottoporre a visita oculistica gli alunni delle scuole elementari

Per il secondo anno consecutivo, l'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti di Lecce, in collaborazione con la Provincia, propone la campagna di prevenzione della cecità “on the road”. L’Unità mobile oftalmica adibita ad ambulatorio oculistico, infatti, farà tappa nelle scuole elementari di otto comuni del Salento – Casarano, Castrignano del Capo, Gallipoli, Racale, Ruffano, Squinzano, Taurisano e Trepuzzi – e resterà a disposizione del territorio fino al 31 marzo prossimo. L'iniziativa è stata presentata questa mattina a palazzo Adorno da Filomena D’Antini Solero, assessore alle Politiche Sociali della Provincia e Raffaele De Giorgi, presidente della sezione provinciale di Lecce della Onlus Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti. A bordo dell'Unità mobile, adibita ad ambulatorio oculistico, il dott. Antonio Provenzano, effettuerà visite specialistiche gratuite.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!