“Naufragio d'amore”. Il Salento pronto per la Bit di Milano

GUARDA I VIDEO. Dal 18 al 21 febbraio il Salento sbarca alla Borsa internazionale del turismo con uno stand e una nuova campagna di comunicazione promossa da Provincia e Camera di Commercio. Per l'occasione, sara' presentato il calendario degli eventi 2010

Il Salento sarà presente alla Bit di Milano 2010 con uno stand della Provincia e della Camera di Commercio di Lecce. All'interno, un'area-incontri riservati agli operatori salentini, con l'assistenza di una segreteria organizzativa, una serie di desk istituzionali e per gli stessi operatori, alcune vetrinette per la presentazione dei prodotti dell'artigianato tipico. Ma non è tutto. Per l'occasione, è stata ideata una nuova campagna di promozione turistica del territorio, dal titolo “Naufragio d'amore – Esperienza Salento”. Il progetto, promosso dalla Camera di commercio e dalla Provincia di Lecce e realizzato da Eventi Marketing & communication, intende valorizzare l'immagine del territorio, descrivendolo così com'è nella mente di chi lo conosce e lo ama. In questo modo il Salento s'incarna e diventa destinatario di una lettera d'amore. Parole che una giovane donna – Caterina – dedica a un luogo che si fa persona ed è descritto romanticamente e amato incondizionatamente per tutte le emozioni che è capace di donarle. Insomma, “Naufragio d'amore” è il titolo che riassume lo stato d'animo dell'innamorata del Salento che si sente naufragare nell'immenso mare di passione per questa terra. Dal suo stato di naufraga restituisce alla terra salentina le sue parole d'amore affidando il suo messaggio a una bottiglia da lanciare nel mare pugliese. La campagna di comunicazione si articolerà in tre parti: la prima, comprende inviti per il workshop e materiale pubblicitario vario a supporto dell'iniziativa; la seconda, comprende la diffusione all'interno dello stand di un video promozionale; la terza, consiste in un omaggio agli utenti: una bottiglia che contiene la lettera d'amore descritta, accompagnata da un cd con le immagini del territorio e le informazioni su alcune strutture ricettive. Tutti i particolari della presenza salentina di quest’anno alla Borsa internazionale del turismo (Milano, 18-21 febbraio) sono stati illustrati questa mattina, a palazzo Adorno, dalla vice presidente e assessore provinciale alla Cultura della Provincia Simona Manca, dall’assessore provinciale al Turismo e marketing territoriale Francesco Pacella, dal presidente della Camera di commercio Alfredo Prete, dalla commissaria Apt Stefania Mandurino e dal dirigente del Servizio Turismo Antonio Rizzo. Sono inoltre intervenuti i rappresentanti dei Comuni che aderiscono all'organizzazione della conferenza stampa prevista in Bit alle ore 10 di sabato 20 febbraio (“Salento: mare e città d'arte”) e del conseguente educational tour per i giornalisti, che si svolgerà nel Salento in primavera. I Comuni sono: Gallipoli, Melendugno, Castro, Nardò, Tricase, Ugento, Diso, Salve, l’Unione dei Comuni della Grecia Salentina e l’Unione dei Comuni del Nord Salento. Ecco come si svolgerà l'iniziativa: – il 18 febbraio, dalle 12.30 alle 14.30, giorno inaugurale dell'evento fieristico, ci sarà una degustazione guidata di prodotti tipici a cura dello chef Carlo Cracco, all'interno dello stand “Camera di commercio e Provincia di Lecce” ed avrà come obiettivo primario quello di offrire un affascinante quadro completo del territorio salentino; – il 19 febbraio, dalle 13 alle 14.30, ci sarà la degustazione di pani e prodotti da forno abbinati a oli extravergine d'oliva, vini, formaggi e latticini tipici; – il 20 febbraio, dalle 13 alle 14.30, ci sarà la degustazione di dolci tipici salentini (a cura dell'associazione Pasticceri salentini), inseriti nell'elenco ministeriale dei prodotti tipici nazionali

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati