A Lecce si navigherà gratis e senza fili

Questa mattina, in piazza Madre Teresa di Calcutta, sono stati presentati i nuovi servizi attivati grazie al progetto “Lecce città wireless”

Piazza Sant'Oronzo, piazza Madre Teresa di Calcutta, la villa comunale e parco Tafuro, saranno le prime isole wi-fi di Lecce. Questa mattina, il sindaco Paolo Perrone, l'assessore alle Attività produttive e all'Innovazione tecnologica Attilio Monosi, e il dirigente del settore Sistemi Informativi Antonio Esposito, hanno inaugurato il servizio grazie al quale in città si potrà navigare in internet gratis e “senza fili”. “E'un importante risultato del programma del mio mandato – ha sottolineato Perrone – finalizzato alla riduzione del digital divide e alla messa a disposizione di servizi innovativi alla collettività locale”. Il progetto “Lecce città wireless” è stato portato a termine con il supporto di Telecom Italia, che ha realizzato l'infrastruttura di connettività ad internt in modalità wireless con tecnologia Wi-fi. Questa infrastruttura consentirà la navigazione gratuita a cittadini, turisti e studenti che sostano nelle aree cittadine coperte dal segnale. L'accesso al servizio, regolato dall'attivazione della propria Lecce Wi-fi card, fornita da Guglielmo Wireless Isp che garantisce l'autenticazione degli utenti, è completamente gratuito e valido fino al 30 settembre 2010. Sarà possibile ritirare una Lecce Wi-Fi Card recandosi, con un valido documento di riconoscimento, presso gli Uffici di Informazione Turistica della città in piazza Sant’Oronzo, 1 e in corso Vittorio Emanuele II, 16.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati