Il Lecce serve il Poker

Vittoria travolgente per i salentini che superano 4-0 il Frosinone di Francesco Moriero e mantengono il primo posto in classifica

Il Lecce travolge per “quattro a zero” il Frosinone al Matusa e conferma la leadership in classifica in compagnia di un Sassuolo che non molla la presa e passa anche a Trieste. In compenso il distacco sulle inseguitrici, visto il pareggio del Cesena, si allunga a cinque punti. Una mini fuga a due che potrebbe dare una direzione ben precisa al campionato. Vittoria facile quella dei giallorossi, ai danni di una formazione ciociara incapace di tenere il ritmo dei pugliesi. Un Frosinone assai diverso da quello che si ero imposto all’andata al “Via del mare”, molle e confusionario in difesa. I salentini invece danno prova di grande solidità e forza, dominando la gara praticamente per tutti i novanti minuti. Ospiti in vantaggio dopo tredici primi, con Munari bravo e puntuale a sfruttare la respinta di Sicignano dopo un tiro di Marilungo. Nella ripresa il Lecce dilaga grazie al talento blucerchiato Marilungo: l’attaccante di Montegranaro realizza una doppietta in soli sette minuti, portando a quota sei il bottino personale in stagione. Nel finale c’è spazio anche per la prima rete in giallorosso di Di Michele (arrivato in settimana dal Torino), prontissimo a concretizzare una discesa inarrestabile del solito Mesbah. I salentini incassano così il quinto risultato utile consecutivo, si godono il primato in classifica e possono già pensare alla prossima sfida con il Modena.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!