Io Sud Casarano. Rizzello resta

Dopo un incontro presso la presidenza provinciale del partito, Fernando Rizzello, responsabile cittadino di Io Sud, ha ritirato le dimissioni

Risolta la crisi all’interno del movimento “Io Sud” di Casarano. A seguito di un incontro presso la presidenza provinciale del movimento “polista” con il coordinatore provinciale, Angelo Tondo, il responsabile cittadino Fernando Rizzello ha ritirato le dimissioni dall’incarico e, quindi, rimane alla guida di “Io Sud” Casarano. “Le mie dimissioni sono state un modo per richiamare il ruolo della politica che ha bisogno di chiarezza e concretezza – ha commentato Rizzello in una nota –; il presidente Tondo, da uomo di grande esperienza politica e di alto spessore umano, ha subito recepito il mio monito ad un maggiore coinvolgimento e ad una maggiore coesione. L’incontro è stato occasione, inoltre, per discutere delle vicende del Movimento a Casarano e su possibili soluzioni a problemi di carattere organizzativo e di amalgama. Le parole e le rassicurazioni del presidente provinciale – prosegue il coordinatore cittadino – insieme alle tante attestazioni di stima e di esortazione di cittadini, in particolar modo giovani, a continuare il mio impegno in “Io Sud” mi hanno profondamente colpito e mi hanno indotto a ritirare le mie dimissioni e a continuare nell’azione politica del Movimento. Ritengo, tuttavia – conclude Rizzello – le rassicurazioni del presidente Angelo Tondo un impegno con tutti coloro che, come me, credono in un Movimento che abbia come obiettivo il benessere sociale, economico, culturale del territorio”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!