Otranto. Quasi area marina protetta

Entro 60 giorni verrà firmata la convenzione prevista per il completamento degli studi necessari all’attivazione dell’area marina protetta di Otranto

Incontro romano per Francesco Bruni, presidente della Commissione Ambiente della Provincia di Lecce, e per Luciano Cariddi, sindaco di Otranto, ricevuti da Aldo Cosentino, direttore generale dell’Area Protezione e Natura del Ministero dell’Ambiente. Il confronto con i vertici del Ministero si è reso necessario per segnare una nuova importante tappa verso la costituzione dell’area marina protetta di Otranto. Nei prossimi 60 giorni, si è stabilito a Roma, si arriverà alla firma della convenzione prevista per il completamento degli studi propedeutici all’attivazione dell’area marina protetta. Per questo, nell’immediato Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, e lo stesso Cariddi, chiederanno l’adesione formale al progetto da parte della Regione Puglia; al riscontro positivo della richiesta è legata la sottoscrizione della convenzione che vedrà coinvolte Regione, Provincia, Comune di Otranto e Consorzio “Conisma”.

Leave a Comment