Rapinò tabaccheria a Taviano, denunciata

Denunciata in stato di libertà una 38enne della provincia di Benevento per una rapina compiuta il 16 gennaio scorso nella tabaccheria di via Vittorio Emanuele

I militari della stazione di Taviano hanno denunciato in stato di libertà una 38enne della provincia di Benevento per il reato di rapina perpetrato in danno di una tabaccheria di Taviano situata in via Vittorio Emanuele. Il fatto risale al 16 gennaio scorso, quando la donna è entrata nella tabaccheria con il volto parzialmente travisato da occhiali e parrucca, e si è fatta consegnare 500 euro dalla proprietaria 54enne minacciandola di avere una pistola nella tasca. La donne è stata identificata grazie alle descrizioni fornite dei testimoni. Occasionalmente presente nel Salento, ospitata da alcuni amici in zona, proprio il 16 gennaio doveva fare rientro nella provincia di appartenenza e all’insaputa dagli amici, prima di essere accompagnata alla stazione ferroviara, ha compiuto il colpo alla tabaccheria. Interrogata dai militari, la donna ha confessato le proprie responsabilità, spiegando di essere stata spinta dalla difficile situazione economica.

Leave a Comment