Ciclone Vendola, trionfo alle primarie

70% contro 30%. Alle Primarie del centrosinistra per la scelta del candidato per le prossime Regionali pugliesi Nichi Vendola ha sbaragliato il suo avversario Francesco Boccia

Ha stravinto. Il 70% delle preferenze parla chiaro. Il candidato del centrosinistra alle Regionali pugliesi è il governatore uscente Nichi Vendola che alle elezioni primarie di ieri ha letteralmente sbaragliato il suo avversario Francesco Boccia, indicato dal Pd. Un risultato che non lascia spazio ad interpretazioni: su 192mila pugliesi hanno votato per Vendola in 134.400; per Boccia in 57.500. La sfida Vendola-Boccia è un déjà vu di quella del 2005, quando l’attuale presidente della Regione uscì vincitore con il 51% dei consensi. “I pugliesi si sono espressi ed i numeri sono evidenti – ha commentato Boccia -. Tocca ora al presidente Vendola fare tutti gli sforzi possibili per costruire una coalizione che noi del Pd continuiamo a chiamare alternativa. Per quanto mi riguarda io sono convinto che tutti i partiti lavoreranno in questa direzione”. Ed alle elezioni di marzo Vendola si scontrerà con Rocco Palese, capogruppo del Pdl pugliese, fortemente voluto da Raffaele Fitto, ministro per gli Affari regionali.

Leave a Comment