Frontale. Due morti e cinque feriti

Terribile incidente sulla strada statale 274. In uno scontro frontale hanno perso la vita in due. Altri cinque feriti si riprenderanno in pochi giorni

Ancora una volta la 274 Gallipoli-Leuca non ha lasciato scampo. Ancora una volta un incidente stradale si è trasformato in una tragedia. Attorno alle ore 21. 30 di ieri, nei pressi dello svincolo per Felline e Melissano, lo scontro di due auto è stato fatale per i due occupanti le vetture: Micaela Greco, 39 anni, di Acquarica del Capo, e Cosimo Bembi, 40 anni, originario di Gallipoli ma residente in provincia di Pesaro. Quest’ultimo morto sul colpo; la prima deceduta all’arrivo presso l’ospedale “Ferrari” di Casarano. I due viaggiavano su due auto che procedevano in direzione opposta: l’uomo su una Lancia Libra; la donna su una Jeep. L’impatto è stato frontale ed impietoso. Ma nell’incidente sono rimaste coinvolte altre tre automobili sopraggiunte nei minuti successivi: un’Audi A3, un’Alfa 146 ed una Fiat Bravo. Cinque persone in tutto; hanno riportato ferite giudicate guaribili in pochi giorni. Sul posto sono giunte due squadre di vigili del fuoco, che hanno faticato non poco ad estrarre i corpi dalle lamiere, ed i carabinieri della Compagnia di Casarano.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!