Il Coni premia le stelle dello sport

La cerimonia di premiazione si terrà stasera al Palazzo Ducale di Cavallino con l’ospite d’eccezione Riccardo Agabio

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con i premi assegnati dal Coni allo sport che abbina valori etici, integrazione sociale e risultati tecnici. La cerimonia si svolgerà stasera alle ore 18.30 nella Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino. Ad aprire la serata dedicata alla consegna delle Stelle al Merito Sportivo, delle medaglie al Valore Atletico e delle Benemerenze provinciali sarà il saluto di un ospite d’onore d’eccezione: Riccardo Agabio, vicepresidente nazionale del Coni e presidente della Federazione Ginnastica d’Italia. Seguirà il saluto del presidente del Coni provinciale, Antonio Pascali, e delle autorità presenti. La serata entrerà nel vivo con la consegna delle Stelle al Merito, che quest’anno sono cinque, tutte di bronzo, e sono state assegnate a: Claudio Barriera, presidente provinciale della Federazione Cronometristi; Rosalba Cazzato, presidente della “Asd 2001” affiliata al CIP (Comitato Paralimpico); Roberto D’Agosta e Otello Sariconi, dirigenti di associazione affiliata alla Figc; Romano Antonio Lettere, dirigente di associazione affiliata alla FIJLKAM. Tre, invece, le Medaglie al Valore Atletico: a ritirarle saranno Tommaso Marti (FIPSAS), campione italiano 2007 di pesca in apnea; Alessio Metrangolo (FIPSAS), 2° classificato al Campionato europeo 2007 di pesca con canna da riva; Francesco Palma (FITA), campione italiano 2007 di taekwondo, categoria – 58kg. Seguirà la consegna delle Benemerenze, ovvero quei riconoscimenti assegnati dal Coni Provinciale agli atleti ed alle associazioni delle Federazioni e delle Discipline Associate, ai dirigenti ed alle associazioni appartenenti ad Enti di Promozione Sportiva che si sono rispettivamente distinti nel corso dell’anno per i risultati tecnici ottenuti e per l’opera di promozione dello sport. Infine i tre premi speciali voluti dal presidente Pascali: “Una vita per lo sport” ad Enzo Delli Noci, “Sport è cultura” all’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” di Copertino ed il Premio alla Carriera all’ing. Ego Montinari, nel SIS (Servizi Impiantistica Sportiva) del Coni di Lecce dal 1976.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!