Taekwondo. 25 medaglie per i pugliesi

Il Comitato Regionale Puglia di Taekwondo alla Coppa Chimera di Badia al Pino (Arezzo). 25 medaglie per i pugliesi

Grande successo per il Comitato Regionale Puglia di Taekwondo, emanazione regionale della Fita (Federazione Italiana Taekwondo) organizzatrice di una serie di eventi che hanno esaltato il taekwondo pugliese in tutta la Penisola. Nei giorni scorsi infatti la rappresentativa regionale, ha partecipato alla Coppa Chimera di Badia al Pino (Arezzo), dominando la gara di forme con la conquista di ben 25 medaglie d’oro, d’argento e di bronzo, conseguite da Maria Marra (Tkd D’Amico Tricase), Luigi Marra (Tkd D’Amico Tricase), Daniele Coluccia (Tkd D’Amico Tricase), Margherita Tattoli (tkd Bari), Ernesto Valenzano (tkd Bari), Giovanni Scialpi (Massafra), Luigi Angelini (Taranto), Cosimo Miccoli (Martina Franca), Vanessa Prete (San Vito dei Normanni), Ilaria Locorotondo (San Vito dei Normanni), Erika Fornaro (San Vito dei Normanni), Vito Semeraro (Martina Franca), Martino Montanaro (Monopoli), Alessandro Laguardia, Cosimo Laguardia, Veronica Erinnio, Marianna Forina, Angela Zingaro (Tkd Cerignola). Gli atleti provenienti da una selezione tra i migliori delle scuole pugliesi sono stati diretti dal direttore tecnico maestro Vito Semeraro (tkd Mansè Martina Franca) il quale ha portato la squadra a vincere di gran lunga sugli avversari. Qualche giorno dopo, si è svolto invece il torneo Coppa Città di Bari, su idea del maestro Giuseppe Dellino (Bari), consigliere nazionale, una gara di combattimento che ha visto la partecipazione di ben 290 atleti provenienti da 42 società sportive di tutta Italia. Un evento questo che, come dice il maestro Giuseppe Perulli (Lecce), presidente regionale, “ha ambizione di diventare un appuntamento Internazionale”. Insomma la Puglia è divenuta una regione leader del taekwondo azzurro, numerosi atleti infatti nel passato e nel presente, vestono la maglia azzurra e portano medaglie all’Italia. Proprio in questi giorni si sta svolgendo a Copenhagen il campionato del mondo di combattimento dove la pugliese Veronica Calabrese (Mesagne) ha vinto un bellissimo argento.

Leave a Comment