A Melpignano si valorizzano i borghi

Valorizzare i borghi autentici d’Italia. Alle ore 11 di oggi, alle Officine Cantelmo a Lecce, Melpignano presenta la tre-giorni di festa

Avrà luogo oggi, 1 ottobre 2009, alle ore 11, presso le Officine Cantelmo a Lecce la conferenza stampa di presentazione della “Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia” che dal 2 al 4 ottobre coinvolgerà la comunità di Melpignano. Per la seconda edizione de “La Festa dei Borghi Autentici d’Italia” quest’anno il direttivo dell’associazione BAI ha accolto la proposta del comune di Melpignano, in quanto l’iniziativa assume un importante significato politico e strategico per la valorizzazione delle azioni di sviluppo e di rinnovamento e per incrementare la destagionalizzazione turistica. Questa iniziativa segue e collega le importanti politiche di sviluppo e di programmazione lanciate dalla Regione Puglia, il cui obiettivo è finalizzato a realizzare un sistema di accoglienza turistica basato sul recupero e restauro conservativo degli edifici dei centri storici e sull’empatia e l’apertura all’ospitalità da parte dei cittadini locali. L’idea di fondo che anima i Borghi Autentici è la valorizzazione, in senso intelligente e senza tradirne lo spirito, delle risorse e delle opportunità già presenti sul territorio, mantenendo il tutto il più possibile integro e originale così da tutelare le tradizioni in maniera del tutto originale e genuino. I progetti che l’Associazione porta avanti spaziano dall’ecologia al turismo sostenibile, dalla cultura al miglioramento dell’urbanistica, dalle sagre di paese ai workshop. In questi tre giorni di Festa dei Borghi Autentici si potrà assistere alla presentazione dell’indagine “La propensione e le motivazioni degli italiani nei confronti dell’ospitalità e della possibile vacanza nei borghi caratteristici d’Italia”, prevista per il 2 ottobre e al workshop nazionale rivolto ad amministratori locali e tecnici sul tema “Operare sostenibile”, previsto invece per il 3 ottobre. La serata di sabato sarà allietata dal gruppo musicale “Filarmonica di Tresigallo”, proveniente dalla provincia di Ferrara, e dal gruppo folk “Notte della Taranta”. Saranno in funzione anche stand gastronomici dove scoprire i prodotti tipici pugliesi e le specialità provenienti dai borghi di tutta Italia. La Festa viene realizzata con il contributo dell’Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera della Regione Puglia, il sostegno dell’Unione Europea e del Comune di Melpignano. Alla conferenza stampa di presentazione interverranno Sergio Blasi, sindaco di Melpignano e Stefano Lucchini, presidente dell'associazione Borghi Autentici.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

1 Commento

  1. Avatar
    Paolo

    A melpignano si valorizzano gli autovelox altro che borghi, andrebbe boicottata la taranta o spostata in un’altro paese meno abbietto.

    Reply

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!