Solidarietà alle donne vittime di violenza

Le dichiarazioni di Filomena D’Antini Solero, assessora provinciale alle Pari opportunità

In merito ai recenti e frequenti episodi di violenza che vedono le donne della provincia sempre più vittime di maltrattamenti in famiglia, Filomena D’Antini Solero esprime tutta la sua “solidarietà alle donne vittime di violenze”, ma anche tutta la sua “vicinanza alle donne che hanno il coraggio, quotidianamente, di denunciare episodi simili”. D’Antini Solero, nel constatare l’aumento preoccupante di questi drammatici episodi di cronaca, registra un altro dato importante, che “ci sta avviando a quella che vede le donne vittime di violenza non più chiuse in se stesse e nel proprio dolore, ma in grado di reagire, denunciando fortemente i maltrattamenti nell’ambiente familiare”. “Un dato importante – dichiara D’Antini Solero –, che contribuisce all’abbattimento di quel muro di silenzio che non fa altro che alimentare la mano violenta di alcuni uomini: un segnale di quanto le donne non abbiano intenzione di cedere il loro sacrosanto diritto alla vita ed alla libertà”. “La violenza fisica, psicologica, persecutoria, economica sul posto di lavoro deve essere denunciata – conclude l'assessore alle Pari opportunità –e ogni donna può contare non solo sul supporto tempestivo e immediato delle forze dell’ordine, ma anche sul supporto morale e psicologico dei centri antiviolenza, dei consultori familiari e dei servizi sociali”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!