Lasciami entrare

Un film svedese, un horror d'autore bellissimo. Una storia d'amore tra due 12enni. Lui bimbo timido e intelligente, tormentato dai bulli, lei una vampira. Un film che riesce ad offrire uno sguardo originalissimo su un tema più che mai abusato, lontano sia dal fascino “alla moda” alla true blood sia dal racconto per bimbominkia alla Twilight. Grande cinema, a cominciare dallo sguardo e dalla fotografia, tutto giocato tra bianco della neve e buio della notte e tra fuoco e fuori fuoco. Grande cinema che sa essere profondamente morale e molto pauroso a volte. E con alcuni pezzi di bravura che lasciano senza fiato… prime fra tutte le due scene che vanno a comporre il doppio finale. Da vedere assolutamente!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!