Carmiano. In Scena il teatro popolare

Si conclude a Carmiano il 6 agosto la rassegna di teatro popolare promossa dalla UNION 3 che ha toccato, in momenti diversi, tutti i comuni aderenti

Questa sera a Carmiano, sul palco di Circolo Virtuoso, proprio nella serata conclusiva, la Compagnia Teatrale CambiaMenti delle Comunità Terapeutico Riabilitative di Rinascita srl di Taviano (LE), in collaborazione con l’Istituto di Arti terapie e Scienze Creative, presentaerà lo spettacolo Teatrale dal titolo “L'equilibrista – riflessione semi-seria su talune umane condizioni”. Diretto da Stefano Centonze, regista e drammaturgo, lo spettacolo affronta l'argomento spinoso della salute mentale all'indomani della chiusura dei Manicomi, con toni a volte esilaranti, a volte realistici e seri, in una performance nella quale ospiti e operatori delle Comunità (in tutto, circa 20) raccontano il proprio rapporto con l'equilibrio. Un lavoro nel quale non si fanno sconti: il regista usa volutamente i termini giusti al momento giusto, senza addolcire ad ogni costo parole e vissuti, senza negare la storia, con particolare riferimento a quella personale, che racconta decenni di barbarie travestita da cura. Da non perdere! Queste le altre date salentine in calendario in questa estate: 23.7 – Cinema Fasano – Taviano 27.7 – Torre Suda 29.7 . Marina di Mancaversa 3.8 – Marina di Salve 6.8 – Circolo Virtuoso – Carmiano 20.8 – S. Maria di Leuca

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!