Una passeggiata a sei zampe

Solidarietà, divertimento e voglia di stare insieme nelle iniziative con cui le associazioni animeranno il terzo Forum provinciale di Tricase. Il pezzo forte: una camminata dei cani con i loro padroni

Sono all'insegna della voglia di stare insieme, mescolando solidarietà, divertimento e condivisione, le iniziative con cui le associazioni di volontariato coinvolte nel terzo Forum provinciale animeranno domenica la piazza in festa di Tricase. Uno sketch di Massimo Troisi, tratto da “La smorfia” e dal titolo “L’angelo e il Diavolo”, è una delle attività in cui sarà impegnata l’associazione “Porta d'Oriente”, coinvolta nell'educare i ragazzi alla vita associativa attraverso il prezioso strumento della recitazione, portando in scena autori sia nazionali che salentini. Da piazza Cappuccini di Tricase al Brasile più spettacolare sarà un soffio con lo spettacolo di Arte Brasil, gruppo composto da ballerine, capoeiristi e musicisti di elevato livello professionale. Si esibiranno nella “capoeira”, antica disciplina, simbolo dell’eterna lotta per la libertà, nata tra gli schiavi africani in Brasile, e nel “maculele”, antica danza guerriera, praticata in origine dagli schiavi che lavoravano nelle piantagioni. Musica etnica salentina invece con gli Albanoscia, gruppo presentato dall'associazione “Protezione civile Auxilium Miggiano Specchia”, che festeggia quest’anno il decimo anniversario. In questi anni l’associazione si è specializzata nel settore antincendio e tecnologistico, portando solidarietà, aiuto e tanta buona gastronomia salentina anche in un paesino dell’Abruzzo colpito dal sisma del 6 Aprile. E in una serata di festa non può mancare la terapia del sorriso attraverso il gioco, che sarà presentata al pubblico del Forum dall’associazione S.o.s Clown, impegnata nel diffondere la “clown terapia” creata dal dottor Patch Adams allo scopo di trasformare il dolore e il disagio facendolo vivere nel modo più lieve possibile. L'associazione attualmente opera presso il reparto di pediatria dell’ospedale di Scorrano. A chi invece vorrà sperimentare una rilassante passeggiata a sei zampe basterà seguire Zampa libera, Adev e Spes onlus, che hanno organizzato una camminata dei cani e dei loro “padroni”, che si incontreranno e partiranno insieme dal piazzale di fronte il Liceo psico-pedagogico. L'obiettivo di fondo è contribuire a diffondere sul territorio una cultura basata sul rispetto del diritto ad una vita dignitosa per tutti gli esseri viventi, impegnandosi a sradicare il randagismo, le forme di violenza sugli animali, gli abbandoni.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!