Casarano. Dal primo agosto si riparte

La società, perseguendo il suo obiettivo di valorizzare la propria attività anche in campo continentale, annuncia la partecipazione all’EHF Cup, a partire dal secondo turno

Mancano solo due settimane all’inizio del ritiro pre-campionato dei tre volte Campioni d’Italia di pallamano della Italgest Casarano. Infatti, è fissato per il 1^ Agosto il raduno in sede della compagine casaranese, la quale si ritroverà riposata dopo le vacanze estive e determinata ad intraprendere ilnuovo percorso sulla stessa vincente lunghezza d’onda dell’ultima parte dello scorso campionato. Ventiquattro ore dopo sarà accolta, come di consueto, nella “Festa del Benvenuto” organizzata dagli appassionati per accogliere i nuovi giocatori e riabbracciare i confermati. Da lunedì 3 agosto via al ritiro, che si svolgerà in sede tra il Tensostatico e lo stadio “G.Capozza”, sotto lo sguardo vigile di mister Francesco Trapani. La società, perseguendo il suo obiettivo di valorizzare la propria attività anche in campo continentale, annuncia la partecipazione all’EHF Cup, a partire dal secondo turno (10-11 ottobre). La Italgest Casarano prenderà parte alla competizione europea insieme ad un’altra squadra del Bel Paese, il Gammadue Secchia Rubiera, che inizierà la propria avventura un mese prima, al primo turno. I Campioni d’Italia, trentesima testa di serie, conosceranno i propri avversari dall’esito del sorteggio nell’urna di Vienna nel Quartier Generale dell’EHF domani 21 Luglio alle ore 11:00

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!