Via i gioielli alla consigliera comunale

Ieri mattina una banda di ladri ha svaligiato la villa di Maria Linciano, consigliere comunale di minoranza di Monteroni

Un colpo di oltre 20mila euro tra gioielli e contanti a Monteroni ieri mattina. Un commando di ladri ha svaligiato, infatti, la villa di Maria Linciano, 51anni, impiegata e consigliere comunale di minoranza al Comune di Monteroni. I malviventi hanno agito in pieno giorno, approfittando dell'assenza della donna. I ladri avrebbero fatto irruzione nel giardino e sono entrati in casa forzando una finestra in vetro. Le loro attezioni si sono concentrate in particolare allo studio e alla camera da letto della Linciano. Rovistando tra i vari comodini i ladri sono riusciti a mettere le mani su gioielli e soldi. Ma la loro azione è stata disturbata dall'arrivo della Linciano e i malviveti hanno preferito fuggire senza portare via altri preziosi. La Linciano ha poi allertato i carabinieri di Monteroni che hanno avviato le indagini.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati