Popolari Udeur. Aperti al confronto e al dialogo

Presentata, nella serata di sabato a Lecce, presso l'Hotel President, la lista dei Popolari Udeur, che sostiene la candidatura di Antonio Gabellone alla presidenza della Provincia di Lecce

L' incontro nella serata di sabato a Lecce, presso l'Hotel President ha visto la presenza di Antonio Buccoliero, il segretario provinciale, Paolo De Santis, e il candidato alla presidenza del centrodestra, Antonio Gabellone. “Questi sono gli uomini e le donne – ha dichiarato Buccoliero -che danno anima ad una lista, che intende porsi in una dimensione di ascolto e di accoglienza, senza arroganza e presunzione, ma con la semplicità e la disponibilità di chi intende conoscere a fondo il problema, per cercare, nella condivisione e nel confronto, la strada che conduca alla soluzione migliore. Quello dell'ascolto e del dialogo sarà, allora, il nostro primo passo, quello che stiamo già compiendo giorno per giorno, in ogni comune, in ogni piazza della nostra terra. Puntiamo ad una campagna elettorale di valore, lontana dalle luci della polemica e degli insulti, degli affondi e delle menzogne. L'Udeur viene spesso, in questo concitato periodo di campagna elettorale, tirato per la giacchetta, chiamato in causa da qualche avversario solo per il piacere di polemizzare. Sarebbe semplice, estremamente facile, rispondere alle polemiche, scegliere dal vocabolario degli insulti il termine “ad effetto” per zittire l'avversario. È difficile, invece, essere impermeabile alle parole offensive e guardare avanti, al di là dell'ostacolo, ma è quello che possiamo e vogliamo fare, perchè il bene a cui puntiamo, la crescita della nostra terra, non può fondarsi sui discorsi vuoti e le polemiche sterili. Siamo pronti, in ogni momento, a confrontarci sui problemi che riguardano la nostra Provincia, in un'ottica di assoluta correttezza e di sincero rispetto verso quanti la pensano in maniera diversa da noi. Siamo interessati ai programmi, perchè sui programmi saremo chiamati a rispondere subito dopo il 7 giugno. A questo siamo interessati e intendiamo dimostrarlo subito, riservando un'attenzione particolare alle “periferie”, non solo quelle di Lecce, ma anche alle tante periferie della nostra provincia”. Il consigliere Buccoliero, dopo aver ribadito la necessità di infrastrutture, dalla cantierizzazione della SS 275 ad un porto turistico nella zona di Tricase, ha poi sottolineato l'importanza della sicurezza. “Non potrà mai esserci una reale crescita del territorio – ha dichiarato – se viene a mancare la sicurezza. La politica deve avere la lungimiranza di accompagnare questi delicati percorsi, sostenendo l'impegno di quanti, ogni giorno, nelle piccole e grandi scelte quotidiane, oppongono il loro netto rifiuto ad ogni forma di illegalità, di sopraffazione e di violenza”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!