Quarto festival Voci Nuove, aperte le iscrizioni

L’associazione Music M.ee.t di Tuglie, apre le iscrizioni per il “4° Festival Voci Nuove”

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al 4° Festival voci nuove, manifestazione canora per canzoni edite e inedite, italiane e straniere, destinata a concorrenti singoli, in coppia o in gruppo, a partire dai 14 anni di età. Un’ottima occasione per tutti gli artisti salentini e non, per mettersi in mostra e far vedere le loro doti artistiche. Il regolamento e il bando di concorso sono pubblicati sul sito dell’associazione (www.musicmeet.it) e sono disponibili presso la sede dell’associazione “Music M.ee.t.”, situata in via N. Bixio a Tuglie. La quota di partecipazione è fissata in € 50 per gli artisti singoli, in € 80 per il duo e in € 120 per i gruppi e l’iscrizione potrà essere effettuata entro e non oltre le ore 20:00 del 27 giugno. Tutti i concorrenti saranno sottoposti, da parte di una commissione artistica appositamente designata dall’associazione Music M.ee.t, ad una preselezione, dalla quale saranno scelti complessivamente 12 artisti che accederanno alla fase finale del festival prevista per l’8 agosto, in piazza Garibaldi a Tuglie. Ricchi saranno i premi per i primi tre classificati: 2000 euro al primo classificato, più ovviamente il trofeo “Festival voci nove”, 500 euro per il secondo classificato e 300 euro per il terzo.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!