Salento Libero candida Francesco Palese

Un giovane telegiornalista che lavora nella capitale per l'emittente televisiva interregionale Retesole alle provinciali. Avrà incarico per i Salentini emigrati in Italia e all’Estero

Un giovane telegiornalista scende in campo con il movimento di Mario De Cristofaro, Salento Libero Regione, alle prossime elezioni provinciali. Si chiama Francesco Palese, 29 anni, di Acquarica del Capo, e correrà nel collegio di Presicce, Acquarica del Capo, Morciano di Leuca, Patù e Salve. Laureato in Scienze della Comunicazione alla Sapienza nel 2003, lavora nella capitale per l'emittente televisiva interregionale Retesole (Lazio, Umbria, Bassa Toscana) dove cura e conduce la trasmissione “L'Altra Inchiesta”. Con il settimanale di approfondimento da lui ideato nel corso di un anno di attività ha portato alla ribalta nazionale molte questoni sociali: dalle discriminazioni subite da disabili e gay all'esclusione sociale dei transessuali, passando per l'annosa questione delle vittime dell'uranio impoverito. Argomento che segue dal 200O attraverso il blog Vittimeuranio.com, mezzo di denuncia delle condizioni in cui vivono molti militari italiani reduci dalle missioni all'Estero, che una volta scoperta la malattia sono abbandonati dalle Istituzioni e si ritrovano da soli a combattrere mali spesso incurabili con il solo sostegno familiare. Negli ultimi anni ha denunciato numerosi casi di militari morti o ammalatisi in seguito al rientro dalle missioni internazionali. Ha raccolto documenti e testimonianze sull'inapplicazione da parte delle Forze Armate italiane delle più elementari norme di sicurezza per i nostri militari. Su due puntate de “L'Altra Inchiesta” indaga anche la Procura della Repubblica di Roma. In passato ha lavorato per Il Giornale dei Carabinieri, organo non ufficiale, che si batte per la sindacalizzazione delle Forze Armate e per la democratizzazione degli apparati militari. Dal 2000 collabora inoltre con l'ex presidente della Commissione Difesa Falco Accame. Ha ideato e lanciato Radio Sicurezza, network di 100 emittenti locali dedicato ai temi della sicurezza e difesa. E' stato l'addetto stampa di una federazione di sindacati di Polizia. Ha ideato e lanciato il portale di informazione per il comparto sicurezza GrNet.it

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment