San Cataldo. Salpa nave confiscata al crimine

Salperà dal porto di San Cataldo stamattina alle 9.00 il peschereccio confiscato alla criminalità e riutilizzato dall’Asgam per importanti attività sociali

Il peschereccio confiscato alla criminalità e riutilizzato dall’ Asgam per importanti attività sociali, stamattina alle ore 9.00 riabbraccerà il mare. Grazie alla sollecitudine con cui il Comune di Lecce ha realizzato i lavori di pulizia di sgombero dalle alghe nella darsena Colaci Mare di San Cataldo, il peschereccio Santa Rita, sottratto alla criminalità, che lo utilizzava per traffico di sostanze stupefacenti, potrà salpare alla volta di Napoli, dove sarà ristrutturato e varato alla presenza del Capo dello Stato. La cerimonia del passaggio di consegna dell’ imbarcazione Santa Rita tra Agenzia del Demanio di Bari e Asgam Onlus, l’ Associazione Sostenitori Giovani Amici del Mare, costituita da militari della Guardia di Finanza, si terrà presso la darsena Colaci Mare di San Cataldo, domani giovedì 23 aprile alle ore 9:00. Alla cerimonia parteciperanno il sindaco di Lecce Paolo Perrone, il sindaco baby Rebecca Metcalf, l’assessore allo Sviluppo Economico, Attività Produttive, Innovazione, Marketing Territoriale e Patrimonio Attilio Monosi ed il vicesindaco baby ed assessore alla Solidarietà, Amicizia e Pace Isabella Guercia Sammarco oltre che le Autorità Civili e Militari.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati