Interventi contro la criminalità

Teresa Bellanova, deputata del Pd, ha inviato una interrogazione al ministro dell'Interno per chiedere quali inizative intenda mettere in campo per contrastare la criminalità nel Salento

Gli episodi criminosi come esplosioni ed incendi avvenuti nel Salento tra il 18 e il 22 aprile scorsi hanno minato la tranquillità di imprese e cittadini e fanno temere l’inizio di una nuova stagione di criminalità organizzata. Per questo motivo, e in considerazione di precedenti episodi della stessa natura avvenuti in Puglia, Teresa Bellanova, deputata del Pd, ha presentato un’interrogazione parlamentare rivolta al ministro dell’Interno al quale chiede “quali iniziative intenda porre in essere per accertare le cause di tali episodi e garantire la sicurezza a quella parte sana della società civile che ha diritto ad essere protetta”. Ecco il testo dell’interrogazione: INTERROGAZIONE a risposta scritta BELLANOVA – Al Ministro dell’Interno per sapere, premesso che: • nel corso degli ultimi giorni si sono verificati nella provincia di Lecce una serie di eventi delittuosi di rilevante gravità che hanno destabilizzato la popolazione salentina; • la notte tra il 18 e il 19 aprile 2009 a Lecce veniva fatta esplodere un ordigno artigianale ai danni della videoteca “Cinemastore” nel quartiere Santa Rosa provocando ingenti danni al locale e persino ai balconi del primo piano dello stabile; • la notte tra il 19 e il 20 aprile 2009 un incendio doloso ha distrutto almeno due scaffali di merce e devastato l’ingresso del supermercato “Centro spesa” nel quartiere Stadio. Nella stessa notte le auto di un imprenditore di Lecce e di un imprenditore di Racale sono state oggetto di atto incendiario e seriamente danneggiate; • la notte tra il 21 e il 22 aprile quattro auto sono state incendiate in tre punti diversi della provincia: due a Lecce, una ad Alliste ed una quarta a Gallipoli; • gli episodi su richiamati, letti unitamente a quelli verificatisi negli ultimi mesi nelle principali province della Regione Puglia per i quali risulta già depositata una precedente interrogazione parlamentare, destano non poche preoccupazioni tra la popolazione salentina segnando l’inizio di una nuova stagione della criminalità organizzata; se e quali iniziative il Ministro dell'interno intenda porre in essere per accertare le cause di tali episodi e garantire la sicurezza a quella parte sana della società civile che ha diritto ad essere protetta.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!