Lecce palcoscenico

La soddisfazione di Paolo Perrone per la buona riuscita dello spettacolo Amici

La puntata speciale del talent-show di Mediaset, con l’esibizione della giovane cantante salentina Alessandra Amoroso e di altri artisti, ha visto affluire nello spazio riservato al concerto oltre 60mila persone

Lecce si conferma città dello show. Paolo Perrone, sindaco di Lecce, è espresso grande soddisfazione per la riuscita dello speciale di Amici registrato nella serata di ieri nell’area dell’ex Carlo Pranzo. La puntata speciale del talent-show di Mediaset, con l’esibizione della giovane cantante salentina Alessandra Amoroso e di altri artisti, ha visto affluire nello spazio riservato al concerto oltre 60mila persone. Il primo cittadino ha ringraziato la produzione di Mediaset che ha voluto a Lecce questo evento e la Prefettura, le forze dell’ordine, l’Ufficio Traffico, gli operatori della Polizia Municipale e tutti quanti hanno contribuito a garantire la sicurezza degli spettatori ed il corretto svolgimento della manifestazione e quindi anche il pieno funzionamento del piano traffico appositamente allestito. “E’ stata una serata bellissima – ha commentato Perrone – dove tutto è filato liscio. Non è facile che le cose vadano nel modo in cui sono andate quando c’è il coinvolgimento di decine di migliaia di persone. Si tratta di considerazioni e commenti lusinghieri che ho condiviso con gli stessi responsabili di Mediaset al termine della serata. Siamo soddisfatti anche perché, al di là dello svago e del divertimento, si è trattato di un momento importante di solidarietà alle sfortunate popolazioni abruzzesi. Lecce – ha continuato – ancora una volta si conferma città degli eventi e palcoscenico ideale per ospitare qualsiasi tipo di evento culturale o di altra natura. Una crescente vocazione quella della nostra città, che ha fatto crescere parallelamente anche la sapienza organizzativa e la bravura in termini di accoglienza del pubblico. Ma – ha concluso – anche una dimostrazione di maturità da parte dei leccesi, ai quali alla vigilia abbiamo chiesto qualche sacrificio e che ben hanno sopportato i disagi relativi soprattutto alla circolazione stradale”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!