Libera e Kaleidos per la Pasquetta di Galatina

Un giorno in più per la legalità

“Kaleidos”, l'associazione regionale pugliese dei writer, il giorno di Pasquetta sarà al fianco di Libera, nella comune battaglia per la legalità. E' così che Galatina ha scelto di festeggiare

Chi l’ha detto che i writer, i “graffitari”, non hanno una coscienza civile? L’associazione regionale pugliese dei writer Kaleidos, il lunedì di Pasquetta si affianca all’associazione Libera e all’amministrazione comunale di Galatina, nella comune battaglia per la legalità. Ciascuno con il suo linguaggio, ciascuno con il suo patrimonio culturale, ciascuno dalla sua prospettiva ma tutti con la stessa voglia di miglioramento e di dialogo, per riscattare un terreno confiscato alla mafia e restituito ad una comunità fatta da tanti cittadini onesti, che non hanno voglia di piegarsi a logiche di sopruso e di prepotenza. I writer si sono riuniti in un’associazione per rendersi visibili e per poter interloquire con la società. Il writing artistico è infatti quello che vuole dialogare con la società, quello propositivo, quello che non si tira indietro nei concorsi, nelle fiere e nelle manifestazioni indette dalle associazioni, dagli enti, dalle amministrazioni, dalla società civile. “Per questo il problema del rapporto tra writing e società – dicono dall’associazione Kelidos – non è solo un problema di educazione alla cittadinanza dei ragazzi ma anche (e soprattutto) un problema degli amministratori e della società civile, che devono saper valutare nella giusta prospettiva e con le opportune distinzioni le nuove pratiche espressive. Senza omologazioni e pregiudizi. Ci aspettiamo responsabilità da chi è investito dell’autorità necessaria a rispondere a questo nostro gesto di apertura. Ci aspettiamo di non essere ricacciati indietro”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!