[DVD] Rachel Getting Married

Film eccezionale di Demme, che usa tutto il suo talento per mettere in scena questo racconto molto teatrale di una famiglia a pezzi.

Nonostante il testo sia effettivamente teatrale, Demme mette in scena cinema puro e di alta scuola. La mdp è sempre mobilissima, spesso in spalla e segue, scruta, coccola i personaggi. Demme lavora in massima libertà, gira senza prove, lascia al direttore della fotografia il compito di scegliere l'inquadratura, moltiplica le MdP che inquadrano il tutto da molteplici punti di vista. Agli attori viene lasciata totale libertà, una recita a soggetto (e in alcuni punti si vede). Il risultato è incredibile, un melodramma girato quasi come fosse un documentario, intensissimo e straziante nonostante il plot semplice e addirittura prevedibile, con un cast perfetto (Anna Hathaway è più che brava, ma gli altri non sono da meno) e una colonna sonora costantemente diegetica e fondamentale. Un film che parla al cuore passando dagli occhi, perché Rachel Getting Married è uno di quei casi in cui la forma modifica la sostanza stessa del racconto. Applausi.

[Regia di Jonathan Demme. (Usa 2008) Con Anne Hathaway, Rosemarie DeWitt, Mather Zickel, Bill Irwin, Anna Deavere Smith, Anisa George, Tunde Adebimpe, Debra Winger, Jerome Le Page, Beau Sia, Dorian Missick, Kyrah Julian, Paul Lazar, Robert Castle.]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!