Furto alla Sud Salento Distribuzione. Danno gosso

L'esito dell'inventario di ieri

Oltre una tonnellata di sigarette portate via in appena sette minuti. Un danno stimato di 224.370 euro. Dopo il furto al capannone di Surano, si pone più forte che mai il problema sicurezza della struttura

Il danno c’è stato. E pure grosso. In soli sette minuti, tanto è durata la permanenza dei ladri nel deposito della “Sud Salento distribuzione”, questi sono riusciti a portar via oltre una tonnellata di sigarette destinate alla distribuzione nell’intero Salento, e ne hanno danneggiati altri 4.200 chili. La perdita economica stimata nel corso dell’inventario eseguito ieri si aggira attorno ai 224.370 euro; una cifra non da poco, soprattutto se si considera che quello portato a segno nelle scorse ore ai danni dall’azienda di Surano non è il primo: ve ne furono uno nel 2006 ed uno l’anno successivo. Il primo problema cui trovare soluzione è dunque la sicurezza della struttura, perché se anche l’impianto d’allarme ha funzionato, ciò non è servito ad evitare che i malviventi facessero i propri comodi all’interno del padiglione.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!