Droga dal Brasile. 14 anni, senza sconti

La sentenza del gup

14 anni di reclusione per Fabio Franco, ex boss della Sacra Corona Unita, nel processo per mafia, associazione finalizzata al traffico di droga e spaccio. Così ha deciso Annalisa De Benedictis, giudice per l'udienza preliminare

Nessuno sconto di pena per Fabio Franco, ex boss della Sacra Corona Unita, nel processo per mafia, associazione finalizzata al traffico di droga e spaccio, nonostante abbia deciso di raccontare fatti e di riferire nomi che hanno permesso di ricostruire la vicenda. Per lui la condanna del giudice per l’udienza preliminare Annalisa De Benedictis è stata di 14 anni; più di quanto non avesse ricevuto per l’omicidio nel 2003, in Olanda, del boss Giuseppe Lezzi. Allora fornì agli inquirenti utili informazioni per giungere alla soluzione del caso; per cui le pena gli fu scontata fino a 13 anni di reclusione. Stavolta invece Franco avrebbe tentato di tenere nascoste il più possibile certe verità non collaborando con la giustizia. Rispondeva di aver messo in piedi, quand’era in Brasile, un’organizzazione di circa 30 persone per il traffico di droga, del tipo cocaina ed ecstasy.

Leave a Comment