Suoni e sapori del “Salento d’ amare”

A Stoccolma i tamburellisti di Torrepaduli

Il marchio d’area “Salento d’Amare” approda nel cuore del nord Europa assieme ai melodiosi suoni della pizzica salentina. I suoni della pizzica di scena a Stoccolma con la musica ed i ritmi dei tamburellisti di Torrepaduli

Domani la “Kulturhuset” di Stoccolma, il più prestigioso centro culturale del paese scandinavo, ospiterà un concerto di pizzica del gruppo salentino ‘I Tamburellisti di Torrepaduli’. L’iniziativa rientra in una serie di appuntamenti promossi dall’associazione “Viva la Svezia”, presieduta da Sandra Mastroleo, da tempo residente nella capitale svedese, dove insegna lingua e cultura italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura, dedicati al tarantismo ed alla musica popolare salentina. Da sempre legata alla propria terra di origine, la Mastroleo promuove da tempo varie iniziative dirette alla conoscenza e alla valorizzazione del Salento. Ed a sposare l’affascinate iniziativa svedese la Provincia di Lecce, attraverso l’assessorato al Turismo e Marketing Territoriale, guidato da Maria Rosaria Manieri, che ha voluto partecipare attivamente nell’organizzazione della manifestazione, attraverso la presenza del marchio d’area “Salento d’amare”. Presenza che si concretizzerà, durante la serata, in un momento di degustazione di prodotti tipici salentini e con la distribuzione di materiale illustrativo e promozionale del territorio. “Gli Istituti Italiani di Cultura all’estero”, dichiara Maria Rosaria Manieri, “possono rappresentare una rete importante di conoscenza e promozione del territorio. Con questa iniziativa portiamo nel cuore della capitale svedese il calore della musica salentina, i ritmi e le emozioni della pizzica, ormai divenuta tratto identitario della nostra cultura, punto di riferimento nel palcoscenico nazionale, sia per il pubblico che per la stampa, nonché veicolo di rilancio turistico del nostro territorio”. L’evento musicale sarà preceduto, sempre nella sede di ‘Kulturhuset’, dalla proiezione del film ‘Pizzicata’ di Edoardo Winspeare e del documentario ‘Un ritmo per l’anima’, incentrato sull’emblematico fenomeno del tarantismo, a cura di Giuliano Capani, edizione Anima Mundi. La manifestazione vede la regia di Monica Dikanski per la Kulturhuset e di Sandra Mastroleo per l’Associazione Viva la Svezia e si avvale, altresì, della collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma. Il gruppo dei ‘Tamburellisti di Torrepaduli’, guidato dall'etnomusicologo Pierpaolo De Giorgi, lavora da molti anni al recupero dei beni musicali della tradizione popolare salentina e dei suoi valori simbolici. Questi gli artisti che compongono il gruppo: Rocco Frisullo (tamburello), Valentina Cariulo (violino), Donato Nuzzo (fisarmonica e tamburello), Salvatore Crudo (tamburello e danza), Serena D’Amato (danza). Al canto e alla chitarra Pierpaolo De Giorgi.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno.In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!