Mensa scolastica al Risveglio

Entro i primi deici giorni di febbraio la cooperativa di Galatone fornirà il servizio

A Nardò il servizio di refezione scolastica è stato provvisoriamente affidato alla cooperativa Risveglio di Galatone, in attesa della aggiudicazione definitiva e della sottoscrizione del contratto. Al via entro i primi dieci giorni di febbraio

Sono stati completati dalla Commissione i lavori di gara relativi alla refezione scolastica. Il servizio è stato provvisoriamente affidato alla cooperativa Risveglio di Galatone, in attesa della aggiudicazione definitiva e della sottoscrizione del contratto. Con ogni probabilità il servizio mensa prenderà il via entro i primi dieci giorni di febbraio, dato il tempo necessario affinché la ditta che si è aggiudicata la gara allestisca i centri di cottura e possa ottenere tutte le autorizzazioni necessarie per lo svolgimento regolare del servizio. “Per quanto ci riguarda – ha dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione, Carlo Falangone – saranno al più presto comunicate alle scuole ed agli utenti il costo del servizio e gli abbattimenti tariffari per i meno abbienti”. “C’è inoltre la volontà da parte di questo assessorato – ha proseguito Falangone – di instaurare un nuovo sistema di ascolto-controllo tra la ditta, i genitori e gli insegnanti dei plessi scolastici interessati al servizio, in modo da effettuare un costante monitoraggio e conoscere il grado di soddisfazione degli utenti”.

Leave a Comment