Produrre olio non conviene: abbattiamo gli olivi del Salento

Il settore olivicolo sta attraversando un momento davvero critico. Un gruppo di olivicoltori del Salento, in maniera autonoma, alla luce della crisi che sta attraversando il comparto olivicolo comunica all’Ispettorato stesso la necessità di operare lo svellimento totale degli alberi di olivo presenti nei terreni di proprietà, motivando l’istanza a causa delle “attuali condizioni di mercato” che “in assenza di nessun intervento istituzionale a sostegno della economicità aziendale, rendono passiva, deficitaria ed antieconomica la loro coltivazione ed il loro mantenimento ai fini agricoli

Leggi tutto