Come e dove abbonarsi alla stagione lirica 2009

La biglietteria per tutte le opere sarà attivata a partire dal 22 gennaio

Dal 22 gennaio si possono acquistare i tagliandi per i singoli spettacoli presso il Botteghino del Politeama Greco. Ad aprire la stagione “L'olandese volante” di Richard Wagner il 13 febbraio (in replica il 15). Si chiude il 29 marzo con la “Norma”.

La Stagione Lirica della Provincia di Lecce al Teatro Politeama Greco, appuntamento fisso per gli appassionati di teatro e di cultura in genere, taglia quest'anno il traguardo della quarantesima edizione. Dopo la “prima” del 13 febbraio (in replica il 15), le date degli spettacoli sono: – 25, 27 febbraio e 1 marzo per il “Rigoletto” di Giuseppe Verdi; – 12 e 14 marzo per il dittico “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini e il balletto “La Giara” su musiche di Alfredo Casella; – 25, 27 e 29 marzo per la “Norma” di Vincenzo Bellini. La biglietteria per tutte le opere sarà attivata a partire dal 22 gennaio e chi vorrà potrà acquistare i tagliandi per i singoli spettacoli. Il botteghino del Politeama rispetterà i seguenti orari: da lunedi al venerdi dalle ore 9,30 alle ore 12,30, martedi e giovedi dalle ore 17,30 alle ore 20,00. Altre informazioni sugli spettacoli e i prezzi di biglietti e abbonamenti sul sito dell'Orchestra della Fondazione ICO Tito Schipa. Ad aprire la stagione “L'olandese volante” di Richard Wagner. Opera romantica in 3 atti che ha come tema l'amore incondizionato come strumento per il raggiungimento della redenzione. La storia è ripresa dalla leggenda folcloristica dell'olandese volante, che narra di un capitano condannato a navigare fino al giorno del giudizio. Wagner sostiene in Mein Leben che l'ispirazione sia stata in parte autobiografica, in seguito ad un viaggio toccato dalla tempesta eseguito tra il luglio e l'agosto 1839 Personaggi Interpreti: Daland – Andrè Eckert Senta – Susan Neves Erik – Gianluca Zampieri Mary – Monica Wäckerle Il Pilota – Saverio Bambi L’Olandese – Duccio Dal Monte Maestro concertatore e direttore d’orchestra – Tetsuro Ban Regia – Anton Nekovar Scene – Susanne Thomasberger Costumi – Christine Becke Maestro del Coro – Francesco Pareti Orchestra della Fondazione I.C.O. Tito Schipa di Lecce Onlus Coro Lirico di Lecce Nuovo Allestimento in coproduzione con il Teatro Vorpommern di Stralsund

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!