Lecce. Capitan Zanchetta: “Col Genoa è come fosse una finale”

Intanto il ds Angelozzi vola in Brasile per Edinho

Capitan Zanchetta sottolinea l’importanza della sfida di domenica contro la squadra ligure. Si vuole dar seguito al successo di Firenze. Intanto il ds rafforza il centrocampo

Dopo la vittoria di domenica in casa della Fiorentina, il Lecce prepara la sfida interna con il Genoa, affrontando ieri a Calimera il test contro la formazione Allievi, dal quale è emerso una condizione generale del Lecce certamente buona. Capitan Zanchetta infrange l’atmosfera di entusiasmo creatasi: “Bisogna giocare sempre come fosse una finale”. Serve la massima concentrazione per andare avanti, il Genoa cercherà nel Salento i punti che gli consentiranno di andare in Europa. Anche contro il Genoa mister Beretta sembra orientato a riprodurre il 4-3-3 con Benussi tra i pali, in difesa Polenghi, Stendardo, Fabiano e Giuliatto. Centrocampo a tre composto da Munari, Zanchetta e Caserta, in attacco Tribocchi, Castillo su Cacia per via dei suoi problemi fisici e Giacomazzi. Intanto il ds del Lecce, Guido Angelozzi, sarebbe volato in Brasile, a Porto Alegre per chiudere la trattativa con l'Internacional per l'acquisto del centrocampista ventiseienne Edinho. Angelozzi con ogni probabilità farà anche un salto in Venezuela, dove sta per cominciare il Torneo sudamericano Under 20.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!