Lecce. Capitan Zanchetta: “Col Genoa è come fosse una finale”

Intanto il ds Angelozzi vola in Brasile per Edinho

Capitan Zanchetta sottolinea l’importanza della sfida di domenica contro la squadra ligure. Si vuole dar seguito al successo di Firenze. Intanto il ds rafforza il centrocampo

Dopo la vittoria di domenica in casa della Fiorentina, il Lecce prepara la sfida interna con il Genoa, affrontando ieri a Calimera il test contro la formazione Allievi, dal quale è emerso una condizione generale del Lecce certamente buona. Capitan Zanchetta infrange l’atmosfera di entusiasmo creatasi: “Bisogna giocare sempre come fosse una finale”. Serve la massima concentrazione per andare avanti, il Genoa cercherà nel Salento i punti che gli consentiranno di andare in Europa. Anche contro il Genoa mister Beretta sembra orientato a riprodurre il 4-3-3 con Benussi tra i pali, in difesa Polenghi, Stendardo, Fabiano e Giuliatto. Centrocampo a tre composto da Munari, Zanchetta e Caserta, in attacco Tribocchi, Castillo su Cacia per via dei suoi problemi fisici e Giacomazzi. Intanto il ds del Lecce, Guido Angelozzi, sarebbe volato in Brasile, a Porto Alegre per chiudere la trattativa con l'Internacional per l'acquisto del centrocampista ventiseienne Edinho. Angelozzi con ogni probabilità farà anche un salto in Venezuela, dove sta per cominciare il Torneo sudamericano Under 20.

Leave a Comment