Cieco. Ma per rubare ci vedeva benissimo

In arresto un 29enne di Scorrano

Per lo Stato era cieco al 100%. Eppure ha potuto sottrarre abilmente il portafogli di un uomo e darsela a gambe attraverso le campagne. Finisce in arresto. Rischiano i medici che hanno riscontrato la sua cecità totale

Invalido civile al 100% per cecità, pregiudicato, già sottoposto al regime di arresti domiciliari presso il Comune di Scorrano Transitava tranquillamente a piedi in via Siciliani a Lecce quando ha portato via il portafoglio di un uomo appoggiato su un distributore automatico di sigarette. Il derubato ha subito avvisato i carabinieri che, anche grazie all’aiuto delle telecamera a circuito chiuso, hanno facilmente individuato l’uomo e l’hanno bloccato presso la sua abitazione. La successiva perquisizione personale e domiciliare non ha però permesso di recuperare la refurtiva, 510 euro in totale, non coperta assicurazione, che è stata nascosta mentre il malvivente ha tentato la fuga attraverso le campagne. Si fa difficile la posizione dei medici che hanno riscontrato la cecità assoluta dell’uomo ed hanno permesso che questi ricevesse assegno mensile per invalidità totale.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!